Siete qui:

Pubblicazioni Trasporti e ambiente

Baum und AutosNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF in materia di trasporti e ambiente.

Verifica Allestimento dello studio sui costi 2016 - Fondo di disattivazione per impianti nucleari e fondo di smaltimento per centrali nucleari

Secondo la legge federale sull’energia nucleare (LENu) i proprietari di centrali nucleari (CN), in quanto responsabili della produzione di scorie radioattive, sono tenuti a eseguire e finanziare la disattivazione e lo smaltimento delle loro CN. Dato che la maggior parte dei provvedimenti necessari a tale scopo è avviata solo dopo la messa fuori esercizio delle CN, i proprietari devono istituire un fondo di disattivazione e un fondo di smaltimento. Entrambi i fondi sottostanno alla vigilanza della Confederazione.

Numero della verifica: 16409

Documento accessibile secondo la LTras Management Letter portant sur la révision intermédiaire du compte annuel 2016 du Fonds d’infrastructure ferroviaire (FIF)

S’appuyant sur les articles 6 et 8 de la loi fédérale du 28 juin 1967 sur le Contrôle fédéral des finances (LCF, RS 614.0), le Contrôle fédéral des finances (CDF) a procédé à la révision intermédiaire du compte annuel 2016 du Fonds d’infrastructure ferroviaire (FIF).

Avec le lancement du FIF et ce faisant du premier audit par le CDF, l’accent a été mis sur le bilan d’ouverture. Outre la comptabilisation correcte et complète (comptabilité générale et auxiliaire), le CDF évalue également l’impact du nouveau modèle comptable de la Confédération (NMC) introduit suite au remplacement du Fonds.

Numero della verifica: 16374

Verifica Economicità delle unità territoriali e della loro attività di sorveglianza - Ufficio federale delle strade

La nuova impostazione della perequazione finanziaria e della ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni (NPC) ha segnato nel 2008 il passaggio di proprietà delle strade nazionali dai Cantoni alla Confederazione, la quale è responsabile anche del relativo esercizio. I 24 uffici cantonali esistenti sono stati raggruppati in 11 unità territoriali, cui attualmente competono la manutenzione corrente e gli interventi di manutenzione edile esenti da progettazione. L’Ufficio federale delle strade (USTRA) assegna loro l’incarico di svolgere questi lavori mediante una convenzione sulle prestazioni.

Numero della verifica: 16549