Siete qui:

PubblicazioniRelazioni con l’estero

GlobusNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF in materia di relazioni tra la Svizzera e l’estero.

Verifica Utilizzo dei sussidi federali da parte dell’ONG Swisscontact - Direzione dello sviluppo e della cooperazione / Segreteria di Stato dell’economia

La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) collaborano con organizzazioni non governative (ONG) svizzere per attuare le politiche in materia di aiuto umanitario, aiuto allo sviluppo e cooperazione economica. Per la prima volta, il Controllo federale delle finanze (CDF) ha sottoposto a verifica l’impiego dei mezzi della la Confederazione che la DSC e la SECO accordano a una di esse, ossia Swisscontact (SC). Questa fondazione è tra le ONG svizzere che beneficiano maggiormente di sussidi federali e riceve circa 70 milioni di franchi all’anno. Nel 2018 SC ha ottenuto sussidi di base pari a 6,5 milioni e 63,6 milioni per eseguire mandati della DSC e della SECO, aggiudicati secondo il diritto in materia di acquisti pubblici. Tale somma rappresentava il 70 per cento delle entrate dell’ONG.

Numero della verifica: 19442

Documento accessibile secondo la LTras Audit de projets et de systèmes du EU Internal Security Fund pour l’exercice 1.7.2017 – 15.10.2018 - Secrétariat d’Etat aux migrations / Section Europe

L’autorité d’audit (Contrôle fédéral des finances, CDF) a effectué un audit des projets et des systèmes du Fonds de sécurité intérieure de l’UE (FSI) pour l’exercice financier prolongé du 1.7.2017 au 15.10.2018 (2ème année FSI) conformément aux bases juridiques des deux fonds AMIF et FSI pour la période de financement 2014–2020 (édition 2017) et des normes internationales d’audit (ISA).

Numero della verifica: 18024

Verifica Contributi nell’ambito della promozione della pace e della politica di sicurezza umana - Dipartimento federale degli affari esteri

All’interno del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), la Divisione Sicurezza umana (DSU) è responsabile dell’attuazione della politica svizzera in materia di promozione della pace e dei diritti umani nel quadro della strategia di politica estera del Consiglio federale. Le attività svolte includono la sicurezza del singolo individuo e la protezione dalla violenza, dalla guerra e dall’arbitrio. Nel periodo 2012–2017, gli aiuti finanziari a disposizione ammontavano a più di 400 milioni di franchi.

Numero della verifica: 17566