Drucken

Verifica Impiego della somma forfettaria per l’integrazione stanziata dalla Confederazione a favore di stranieri ammessi a titolo provvisorio e rifugiati - Segreteria di Stato della migrazione

Numero della verifica: 18501

Ogni anno la Confederazione investe più di 80 milioni di franchi svizzeri a favore dell’integrazione di persone con procedura d’asilo conclusa. Nel 2018 la Confederazione e i Cantoni hanno adottato un approccio comune per soddisfare gli interventi parlamentari e le altre osservazioni in merito all’insufficienza di fondi federali. Tale strategia, denominata «Agenda Integrazione Svizzera», prevede un aumento della somma forfettaria per l’integrazione pagata dalla Confederazione per ogni decisione di ammissione provvisoria o d’asilo, da 6000 a 18 000 franchi. Dal 2019 i mezzi finanziari federali potrebbero così aumentare di 132 milioni, per un totale di oltre 210 milioni di franchi all’anno.