Siete qui:

Pubblicazioni Giustizia e polizia

GerichtsgebäudeNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF in materia di giustizia e polizia.

Verifica Vigilanza finanziaria della Confederazione nel settore dell’asilo - Segreteria di Stato della migrazione

Dal 2008 la Confederazione versa circa 1 miliardo di franchi all’anno ai Cantoni per l’assistenza alle persone richiedenti l’asilo. La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) calcola somme forfettarie globali trimestrali a seconda del numero di persone accolte sul territorio cantonale. È compito della SEM verificare la qualità dei dati che servono come base per calcolare le somme forfettarie e l’impiego conforme ed efficace di queste ultime da parte dei Cantoni. Cinque anni dopo la sua ultima verifica, il Controllo federale delle finanze (CDF) ha controllato di nuovo il calcolo di queste somme forfettarie così come l’efficacia e l’efficienza della vigilanza finanziaria della SEM.

Numero della verifica: 21506

Verifica Adempimento dei compiti dell’Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro - Ufficio federale di polizia

La piazza finanziaria svizzera gestisce circa 7900 miliardi di franchi di sostanza. Quasi la metà dei clienti proviene dall’estero. La Svizzera soprintende alla gestione di circa un quarto della sostanza transfrontaliera mondiale ed è pertanto in cima alla classifica, davanti a Hong Kong e Singapore. Per contro, secondo la statistica anti riciclaggio del Basel Institute on Governance (Basel AML Index), la Svizzera è al 27° posto su 32 in seno all’Unione europea e nel resto dell’Europa occidentale. La posizione sfavorevole è dovuta principalmente al cosiddetto indice di opacità finanziaria, che misura la mancanza di trasparenza (ad es. di registri, depositi franchi doganali, proprietari delle società) e le forme di evasione fiscale di uno Stato.

Numero della verifica: 20146

Verifica Efficacia del coordinamento interdipartimentale in materia di federalismo - Ufficio federale di giustizia

Il Controllo federale delle finanze (CDF) ha esaminato in che misura l’Amministrazione federale gestisce la collaborazione con i Cantoni in modo trasversale. Senza coordinamento è difficile garantire una parità di trattamento dei Cantoni. L’Amministrazione federale rischia di farsi sfuggire le opportunità di attuare soluzioni rapide ed economiche nelle questioni con i Cantoni. Inoltre, corre il rischio di non prestare sufficiente attenzione agli insegnamenti che trae dalla collaborazione con i Cantoni.

Numero della verifica: 19449