Drucken

Verifica Vigilanza finanziaria sul finanziamento sostitutivo del programma di ricerca Horizon 2020 - Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione

Numero della verifica: 17655

Dopo che l’iniziativa popolare «Contro l’immigrazione di massa» è stata accolta il 9 febbraio 2014, l’Unione europea (UE) ha revocato lo status di «Stato associato a pieno titolo» della Svizzera al programma quadro di ricerca Horizon 2020 (H2020). Numerosi ricercatori svizzeri si sono quindi visti escludere dai consorzi istituiti per i progetti. Nel mese di giugno del 2014, il Consiglio federale ha deciso di finanziare direttamente la partecipazione svizzera ai progetti relativi ai programmi di H2020 che non ricevano più sovvenzioni dalla Commissione europea (CE) «progetto per progetto». Lo status di «Stato parzialmente associato» della Svizzera è durato dal mese di settembre del 2014 alla fine del 2016. Le ultime richieste per impegni riguardanti nuovi progetti perverranno alla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) nel corso del 2018. Vista la durata pluriennale dei progetti, la SEFRI stima che dovrà finanziare e monitorare circa 1000 progetti con quasi 600 milioni di franchi fino al 2024 circa.