Siete qui:

Pubblicazioni Assicurazione sociale

Person hilft älterer PersonNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF in materia di politica delle assicurazioni sociali e della previdenza per la vecchiaia.

Valutazione Costi amministrativi del secondo pilastro - Ufficio federale delle assicurazioni sociali

Il secondo pilastro costituisce uno degli elementi centrali della previdenza sociale in Svizzera. Nel 2020 contava 4,3 milioni di assicurati attivi e versava rendite a circa 1,2 milioni di persone. Allora, il patrimonio di questa assicurazione, basato sul principio della capitalizzazione, era pari a circa 1100 miliardi di franchi. Le spese annuali delle istituzioni del secondo pilastro ammontano a quasi 6,8 miliardi di franchi, di cui 5,1 miliardi sono utilizzati per la gestione del patrimonio, che rappresenta oltre 1500 franchi all'anno per assicurato in una cassa di medie dimensioni.

Numero della verifica: 20297

Verifica Contestazione di pretese ingiustificate di istituti di previdenza insolventi - Fondazione Fondo di garanzia LPP

La fondazione Fondo di garanzia LPP (di seguito «Fondo di garanzia LPP») è un istituto nazionale di previdenza professionale. Si tratta di una fondazione di diritto pubblico dotato di personalità giuridica propria e di un’autorità avente competenza decisionale. Il fondo di garanzia LPP viene impiegato come «riassicurazione» nell’ambito del 2° pilastro quando, in caso di insolvenza, un datore di lavoro non è più in grado di versare i contributi di risparmio a favore della previdenza professionale o nel caso in cui un istituto di previdenza divenga insolvibile. Tutti gli istituti di previdenza soggetti alla legge sul libero passaggio devono aderirvi versando dei contributi. Nell’anno 2021 sono stati elaborati circa 2800 casi. Le prestazioni garantite ammontavano a 36 milioni di franchi.

Numero della verifica: 21171

Valutazione Indennità di perdita di guadagno in relazione con il coronavirus per i lavoratori indipendenti - Ufficio federale delle assicurazioni sociali

Per arginare le conseguenze economiche della pandemia da coronavirus, il Consiglio federale e il Parlamento hanno erogato ingenti aiuti finanziari, tra cui l’indennità di perdita di guadagno per il COVID-19 (IPG COVID-19). Tra marzo 2020 e ottobre 2021 la Confederazione ha versato prestazioni IPG COVID-19 per un totale di 3,5 miliardi di franchi, di cui 2,6 miliardi a favore dei lavoratori indipendenti. È stata la prima volta che la Confederazione ha fornito un sostegno finanziario ai lavoratori indipendenti in una situazione di emergenza economica.

Numero della verifica: 21402