Siete qui:

Pubblicazioni Informatica

MonitorNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF sui grandi progetti informatici della Confederazione.

Verifica Progetto chiave TIC DaziT - Amministrazione federale delle dogane

Con il programma DaziT l’Amministrazione federale delle dogane (AFD) affronta una trasformazione completa fino al 2026. L’obiettivo è semplificare i processi al confine e la riscossione di dazio e tributi mediante digitalizzazione, ridurre i costi di regolamentazione e quelli legati ai processi nonché aumentare la sicurezza grazie a controlli più efficaci. Nel 2017 il Parlamento ha autorizzato un credito di oltre 393 milioni di franchi per il finanziamento della modernizzazione e della digitalizzazione dell’AFD. Ad aprile 2019 il Consiglio federale ha approvato la nuova struttura organizzativa dell’AFD sotto il nuovo nome «Ufficio federale delle dogane e della sicurezza dei confini (UDSC)».

Numero della verifica: 19399

Verifica Progetto chiave TIC SIPADfuturo - Commissione di sorveglianza dell’assicurazione contro la disoccupazione / Segreteria di Stato dell’economia

Il Controllo federale delle finanze (CDF) ha sottoposto a verifica il progetto SIPADfuturo presso l’ufficio di compensazione dell’assicurazione contro la disoccupazione (AD). Il sistema TIC SIPAD permette di versare indennità di disoccupazione per circa 5 miliardi di franchi all’anno a oltre 118 000 disoccupati in media. Il sistema TIC oramai divenuto obsoleto è stato messo in esercizio nel 1993 e dovrebbe essere sostituito entro il 2021. Il CDF ha già tenuto conto di SIPADfuturo nel quadro della verifica della governance del 2017.

Numero della verifica: 19409

Verifica Piattaforma informatica NOVA per i trasporti pubblici - Ferrovie federali svizzere

Nell’ambito del programma «Centralizzazione dei prezzi» (ZPS) da 100 milioni di franchi, tra il 2012 e il 2018 le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno realizzato la piattaforma NOVA su mandato dei fornitori di servizi di trasporti pubblici (TP). NOVA sostituisce i vecchi sistemi dei prezzi centrale e di base di distribuzione dei TP ed è pertanto la nuova soluzione di questo settore. Attualmente le imprese di trasporto e le comunità tariffarie che offrono servizi di TP tramite NOVA sono già 85. Il 31 dicembre 2018, i 46 canali di distribuzione collegati a NOVA (ad es. negozi online, distributori automatici di biglietti, sportelli) avevano venduto circa 300 prodotti, ossia l’80 per cento di tutte le vendite di prestazioni di TP. Nel 2018 la cifra d’affari giornaliera è aumentata costantemente fino a raggiungere 11 milioni di franchi, per un totale di 300 000 prestazioni vendute e una cifra d’affari pari a circa 1,4 miliardi di franchi. Al termine della migrazione dei prodotti, la vendita tramite la piattaforma dovrebbe generare ricavi per circa 6 miliardi di franchi all’anno ripartiti proporzionalmente fra le imprese di trasporto e le comunità tariffarie.

Numero della verifica: 19231