Siete qui:

PubblicazioniFinanze pubbliche e imposte

MünzenNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF in materia di finanze pubbliche e imposte.

Verifica Rapporto dettagliato sulla verifica del conto della Confederazione 2017 - Amministrazione federale delle finanze

L’utile d’esercizio nel conto della Confederazione 2017 ammonta a 4736 milioni di franchi ed è composto da ricavi pari a +69 698 milioni e da spese pari a -66 687 milioni. A ciò si aggiunge il risultato negativo del conto finanziario pari a -1026 milioni di franchi e i ricavi da partecipazioni pari a +2750 milioni. Gli introiti fiscali ammontano a 66 413 milioni di franchi, ovvero al 95 per cento delle entrate d’esercizio. Il 79 per cento (52 902 milioni) delle spese d’esercizio riguarda le spese di riversamento, mentre il 20 per cento (13 628 milioni) le spese proprie. La percentuale rimanente (157 milioni) riguarda conferimenti in finanziamenti speciali nel capitale di terzi.

Numero della verifica: 18045

Verifica Rimborsi dell’imposta sugli oli minerali nell’agricoltura - Dipartimento federale delle finanze, Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca, Amministrazione federale delle dogane, Ufficio federale dell’agricoltura

L’imposizione sugli oli minerali rende alla Confederazione 4,7 miliardi di franchi all’anno. I carburanti utilizzati nel settore agricolo godono di un trattamento privilegiato grazie a una riduzione dell’imposta del 77 per cento. In questo modo, ogni anno vengono restituiti 65 milioni di franchi a 44 000 agricoltori. Al centro del dispositivo si trova il Dipartimento federale delle finanze (DFF), che ha la facoltà di fissare le aliquote di rimborso e le procedure. L’attuazione è demandata all’Amministrazione federale delle dogane (AFD).

Numero della verifica: 17500

Verifica Rischi da fideiussioni e garanzie - Delegazione delle finanze delle Camere federali

La Delegazione delle finanze delle Camere federali ha incaricato il Controllo federale delle finanze (CDF) di valutare i rischi legati a fideiussioni e garanzie. Al 1° gennaio 2017 le passività potenziali e gli accantonamenti da fideiussioni e garanzie ammontavano a un totale di 20,1 miliardi di franchi. L’analisi mostra che, per quanto riguarda fideiussioni e garanzie di importo pari a circa 1,1 miliardi di franchi (5 %), nel contesto attuale vi è un’elevata probabilità che la Confederazione sarà chiamata ad effettuare i pagamenti. In particolare, permane il rischio di perdite nell’ambito delle fideiussioni federali legate alla navigazione marittima. È pertanto prevista la costituzione di ulteriori accantonamenti il 31 dicembre 2017, il cui ammontare, al momento, non può essere ancora stimato con certezza.

Numero della verifica: 18574