Siete qui:

PubblicazioniFinanze pubbliche e imposte

MünzenNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF in materia di finanze pubbliche e imposte.

Verifica Gestione della procedura amichevole - Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali

La Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) è l’autorità competente per la negoziazione di procedure amichevoli con Stati partner per quanto riguarda la doppia imposizione di persone fisiche e giuridiche. La procedura amichevole basata su una convenzione per evitare le doppie imposizioni (CDI) è intesa a evitare o eliminare imposizioni non conformi alla convenzione in questione. La richiesta deve essere presentata dal contribuente. Attualmente vi sono procedure pendenti per circa 8 miliardi di franchi di sostrato fiscale (base di calcolo su cui si fonda l’imposta). Un’analisi delle procedure concluse mostra che circa un quarto di questo importo spetta allo Stato partner. Da qualche anno il numero di procedure amichevoli è netto in aumento in ragione delle attività in ambito politico e di diritto fiscale in Svizzera e all’estero.

Numero della verifica: 17453

Verifica Perequazione finanziaria 2019 tra Confederazione e Cantoni - Esame del trattamento dei dati effettuato dagli uffici cantonali e federali

Il volume totale della perequazione finanziaria (PFN) per il 2019 ammonterà a 5221 milioni di franchi, ciò che corrisponde a un aumento del 2,6 per cento rispetto all’anno precedente (5091 milioni). Le misure proposte dal Consiglio federale nel suo rapporto sull’efficacia della PFN potrebbero comportare modifiche importanti della perequazione a partire dal 2020. Anche il progetto sulla riforma dell’imposizione delle imprese (Progetto fiscale 17), che tra l’altro prevede la soppressione dello statuto fiscale speciale delle persone giuridiche, potrebbe causare modifiche a partire dal 2024. Infine, su richiesta del Controllo federale delle finanze (CDF), l’Amministrazione federale delle finanze (AFF) ha effettuato una simulazione d’impatto sui versamenti di compensazione PFN qualora tutte le banche cantonali dovessero essere soggette a imposizione. Secondo il Dipartimento federale delle finanze (DFF) non è però necessario modificare l’attuale sistema d’imposizione.

Numero della verifica: 18076

Verifica Rapporto dettagliato sulla verifica del conto della Confederazione 2017 - Amministrazione federale delle finanze

L’utile d’esercizio nel conto della Confederazione 2017 ammonta a 4736 milioni di franchi ed è composto da ricavi pari a +69 698 milioni e da spese pari a -66 687 milioni. A ciò si aggiunge il risultato negativo del conto finanziario pari a -1026 milioni di franchi e i ricavi da partecipazioni pari a +2750 milioni. Gli introiti fiscali ammontano a 66 413 milioni di franchi, ovvero al 95 per cento delle entrate d’esercizio. Il 79 per cento (52 902 milioni) delle spese d’esercizio riguarda le spese di riversamento, mentre il 20 per cento (13 628 milioni) le spese proprie. La percentuale rimanente (157 milioni) riguarda conferimenti in finanziamenti speciali nel capitale di terzi.

Numero della verifica: 18045