Siete qui:

PubblicazioniEconomia e agricoltura

TraktorNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF in materia di politica economica e agricola.

Verifica Controllo concernente il trasferimento di materiale bellico - Segreteria di Stato dell’economia

Nel 2016 le esportazioni di armi hanno contribuito alle esportazioni svizzere con 412 milioni di franchi o 0,14 %. A seconda della natura delle transazioni, le esportazioni vengono approvate dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e da altri Dipartimenti o dal Consiglio federale.

Numero della verifica: 17425

Verifica Coordinamento ed efficienza delle misure di sostegno agli impianti di biogas agricolo e redditività per i gestori - Ufficio federale dell’energia, Ufficio federale dell’ambiente, Ufficio federale dell’agricoltura

La fermentazione della biomassa agricola è un processo ingegnoso che permette di produrre energia riciclando i rifiuti vegetali e alimentari nonché i residui zootecnici. Questo tipo di produzione di energia è però molto costoso in termini d’investimento e di sfruttamento. In Svizzera circa 100 impianti per la produzione di biogas agricolo trasformano la sostanza organica in elettricità e calore. Nel 2016 sono stati prodotti 116 GWh di elettricità – pari allo 0,24 per cento della produzione indigena – che, venduti sul mercato a 5 centesimi/kWh, hanno prodotto ricavi per circa 5 milioni di franchi.

Numero della verifica: 17578

Verifica Rimborsi dell’imposta sugli oli minerali nell’agricoltura - Dipartimento federale delle finanze, Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca, Amministrazione federale delle dogane, Ufficio federale dell’agricoltura

L’imposizione sugli oli minerali rende alla Confederazione 4,7 miliardi di franchi all’anno. I carburanti utilizzati nel settore agricolo godono di un trattamento privilegiato grazie a una riduzione dell’imposta del 77 per cento. In questo modo, ogni anno vengono restituiti 65 milioni di franchi a 44 000 agricoltori. Al centro del dispositivo si trova il Dipartimento federale delle finanze (DFF), che ha la facoltà di fissare le aliquote di rimborso e le procedure. L’attuazione è demandata all’Amministrazione federale delle dogane (AFD).

Numero della verifica: 17500