Siete qui:

Pubblicazioni Amministrazione generale

RathausNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF sul Governo federale svizzero e sui processi interni.

Verifica Procedura relativa alla gestione e alla rettifica del portafoglio immobiliare - Ufficio federale delle costruzioni e della logistica

La Divisione Gestione degli immobili dell’Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL) è responsabile per la sistemazione logistica delle unità dell’Amministrazione federale civile. Essa gestisce un portafoglio eterogeneo che comprende circa 2500 opere e fondi con un valore di sostituzione pari a circa 6,5 miliardi di franchi. Quasi il 95 per cento degli oggetti si trova al di fuori del perimetro della città di Berna e non fa quindi parte della strategia dell’UFCL «Schema direttore 2024». Non si tratta di stabili amministrativi, ma essenzialmente di oggetti fortemente adattati al mandato specifico delle organizzazioni di utenti (ad es. centri d’asilo, edifici di rappresentanza, edifici degli istituti di ricerca e impianti sportivi).

Numero della verifica: 17256

Verifica trasversale Gestione strategica del portafoglio immobiliare della Confederazione - Organi della costruzione e degli immobili

Secondo stime del Controllo federale delle finanze (CDF), ogni anno la Confederazione spende circa 1,7 miliardi di franchi per la manutenzione e l’esercizio del portafoglio immobiliare attuale, per nuovi investimenti e per la locazione. Non sono disponibili cifre consolidate. Il valore di sostituzione degli immobili ammonta a oltre 29 miliardi di franchi. La Confederazione dovrebbe dunque essere uno dei più importanti proprietari di immobili della Svizzera. I compiti e le competenze della gestione degli immobili sono assunti da tre organi della costruzione e degli immobili della Confederazione (OCI).

Numero della verifica: 16451

Verifica Effetti degli accreditamenti sugli organismi di valutazione della conformità - Servizio di accreditamento svizzero

Il Servizio di accreditamento svizzero (SAS) accredita ed esamina gli organismi di valutazione della conformità sulla base di norme internazionali. Questi organismi possono essere laboratori di taratura e di prova, organismi di ispezione e di certificazione come pure produttori di materiale di riferimento e organizzatori di prove valutative. Con l’accreditamento, il SAS riconosce formalmente agli attuali circa 700 organismi di valutazione la competenza di lavorare conformemente alle condizioni prescritte. L’accreditamento rafforza la fiducia nella competenza e nelle prestazioni di servizio degli organismi di valutazione e contribuisce allo smantellamento degli ostacoli tecnici al commercio.

Numero della verifica: 18500