Siete qui:

Pubblicazioni Amministrazione generale

RathausNella presente sezione potete trovare le verifiche del CDF sul Governo federale svizzero e sui processi interni.

Verifica Governance in seguito al trasferimento dei servizi centrali - Direzione dello sviluppo e della cooperazione / Direzione delle risorse del Dipartimento federale degli affari esteri

Negli ultimi dieci anni il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha intrapreso profonde riforme. Il Controllo federale delle finanze (CDF) ha segnatamente esaminato il modo in cui la Direzione delle risorse (DR) è diventata il Centro Prestazioni di servizi del dipartimento. In primo piano figurava il trasferimento dei servizi centrali della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) nella DR e nella Segreteria generale (SG).

Numero della verifica: 17417

Valutazione Esternalizzazione del conteggio delle prestazioni per i beneficiari di onorari della Confederazione - Verifica della redditività

Ogni anno l’Amministrazione federale assegna esternamente commesse di servizi a circa 5800 consulenti dipendenti, i cosiddetti beneficiari di onorari, per un importo complessivo tra 30 e 40 milioni di franchi. Nel 2012 la Confederazione ha deciso di affidare a un fornitore di prestazioni esterno la gestione dei salari dei beneficiari di onorari dell’Amministrazione federale. Si è giunti a questa decisione per vari motivi: le incertezze giuridiche nell’ambito delle assicurazioni sociali, i rischi legati ai processi, i danni alla reputazione della Confederazione, i rischi legati alle autorizzazioni di accesso, le lacune informatiche nonché gli auspicati vantaggi in termini di costi. Secondo l’Ufficio federale del personale (UFPER), le considerazioni sulla redditività hanno tuttavia avuto un ruolo secondario.

Numero della verifica: 15463

Documento accessibile secondo la LTras Nebentätigkeiten im Eidgenössischen Departement des lnnern - Generalsekretariat EDI

Entsprechend der Bundespersonalverordnung Artikel 91 (SR 172.220.111.3) sind die Angestellten verpflichtet, ihren Vorgesetzten sämtliche öffentlichen Ämter und gegen Entgelt ausgeübten Nebentätigkeiten zu melden. Die unentgeltlichen Tätigkeiten sind meldepflichtig, wenn ein Interessenkonflikt nicht ausgeschlossen werden kann. Wer eine Nebentätigkeit ausübt, bedarf einer Bewilligung, sofern diese Tätigkeit zu einer verminderten Leistungsfähigkeit oder zu einem Interessenkonflikt führen könnte.

Numero della verifica: 14264